Oro della terra

FRUTTA E VERDURA PIENA DI VITA

RICETTE DI VERDURA

Idee sfiziose per gustare le verdure in maniera originale.

Oro della Terra ti propone periodicamente deliziose ricette semplici da preparare, perfette per stupire familiari e amici. Il cuore delle nostre proposte sono le eccellenze alimentari del territorio in cui operiamo, ingredienti di qualità superiore che rendono speciali i nostri suggerimenti gastronomici.

Ciambelline fritte

Ingredienti:

PER 4 PERSONE
500 g di patate
500 g di farina
2 uova
180 g di miele liquido
10 g di olio di oliva
1 limone grattugiato
20 g di lievito di birra sciolto
1 bicchiere di latte
Zucchero a velo
Olio per friggere

Preparazione:

1) Lessate, pelate e passate al setaccio le patate.
2) Impastate la polpa ottenuta con la farina, le uova, il miele e l’olio.
3) Profumate il tutto con la scorza di limone grattuggiata e aggiungete il lievito sciolto nel latte.
4) Lavorate l’impasto per ottenere la forma delle ciambelline e coprite le forme con un panno.
5) Lasciate lievitare 3 ore prima di friggere le ciambelle in una padella piena di olio. Scolatele appena dorate e asciugatele su carta assorbente. Spolverizzatele con zucchero a velo solo prima di servirle.

I Consigli dello Chef:

Se invece della forma a ciambella date all’impasto una forma tonda, otterrete degli ottimi bomboloni da riempire con la crema pasticcera.

Croccante di patate

Ingredienti:

PER 4 PERSONE
1 kg di patate novelle
olio d’oliva
senape
rosmarino fresco
sale marino
pepe

Preparazione:

1) Lavate le patate accuratamente.
2) Mettetele in una casseruola e aggiungete acqua fredda fino a coprirle.
3) Fatele cuocere in acqua bollente per 12 minuti, scolatele e lasciatele raffreddare per alcuni minuti.
4) Riponetele in una teglia, cospargendole di sale marino, pepe e rosmarino fresco.
5) Cuocete per 30-40 minuti in forno preriscaldato, a 200°C con un filo d’olio. Per dare un effetto croccante terminate la cottura in modalità grill per gli ultimi 10 minuti.
6) Amalgamate a parte senape e olio d’'oliva e usate il composto ottenuto per accompagnare il piatto. Servite la salsa in una ciotola.

I Consigli dello Chef:

Per rendere ancora più saporito il piatto, tagliate leggermente le patate e farcitele con la salsa di senape e olio d’oliva prima della cottura in forno.

Gattò di patate e carciofi

Ingredienti:

PER 4 PERSONE
1,7 kg di patate
5 carciofi
1 spicchio d’aglio
100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
80 g di provolone
150 g di mozzarella fior di latte
1 cucchiaio di pangrattato
40 g di burro
olio extravergine d’oliva
sale, pepe.

Preparazione:

1) Spuntate e mondate i carciofi, poi divideteli a spicchi.
2) Rosolateli in padella nell’olio e con lo spicchio d’aglio schiacciato. Salateli e cuoceteli per 20 minuti.
3) Intanto lessate le patate, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate. Trasferite la purea in una ciotola e regolate di sale e pepe.
4) Unite il burro e, continuando a mescolare, 80 g di Parmigiano grattugiato e la mozzarella tritata grossolanamente.
5) Imburrate una pirofila, cospargetela con il pangrattato e coprite il fondo con la metà del composto di patate.
6) Su questo distribuite i carciofi sgocciolati (conservatene a parte un poco per la decorazione) e il provolone tritato finemente.
7) Ricoprite con il restante composto di patate, cospargete con fiocchetti di burro, il Parmigiano rimasto e il pangrattato. 
8) Ponete in forno a 210° per 20/25 minuti. 
9) Quando la superficie risulterà di un bel biondo dorato, sfornate, decorate con i carciofi rimasti e lasciate riposare per 10 minuti prima di servire.

Gnocchi con asparagi

Ingredienti:

PER 4 PERSONE
1,2 kg di patate a polpa farinosa
300 g di farina 
2 tuorli 
50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
noce moscata
semola q.b.

Sugo:
80 g di porro
4 cucchiai di latte
1 mazzo di asparagi
Parmigiano Reggiano grattugiato
olio extravergine d’oliva
sale, pepe.

Preparazione:

1) Lessate le patate in acqua salata. Scolatele, pelatele e passatele nello schiacciapatate. Alle patate schiacciate aggiungete la farina, i tuorli, la noce moscata grattugiata, il formaggio e il sale.
2) Lavorate il composto con rapidità e stendetelo in lunghi filoncini poi tagliateli a pezzetti. Passate gli gnocchi sui rebbi di una forchetta. Conservate gli gnocchi su dei vassoi spolverizzati con semola.
3) Sugo: mondate e spellate il gambo degli asparagi eliminando la parte più dura, poi lessateli in acqua salata. Salvate a parte le punte.
4) In una padella cuocete dolcemente il porro in alcuni cucchiai di olio, poi unite sale, pepe, gli asparagi a pezzetti e il latte. Cuocete per 10/15 minuti, dopodiché frullate tutto e conservate in caldo.
5) Lessate gli gnocchi in acqua bollente e, quando saliranno a galla, scolateli e passateli nel sugo con abbondante Parmigiano grattugiato e le punte degli asparagi.

Polpette di verdure

Ingredienti:

PER 4 PERSONE
3 patate
2 zucchine
2 carote
2 uova
1 porro
300 g di fagiolini
100 g di parmigiano pangrattato

Preparazione:

1) Lessate le patate in acqua salata con la buccia per circa 40 minuti.
2) Spellate le patate appena scolate e schiacciatele in una ciotola con la forchetta.
3) Pulite e tagliate il porro, le zucchine e le carote e mettetele a cuocere in acqua bollente salata per circa 15 minuti.
4) Scolate le verdure facendo in modo che non rimanga acqua di cottura e unitele alle patate schiacciate.
5) Frullate tutte le verdure aggiungendo il pangrattato, il parmigiano e le uova fino a che il composto non raggiunge la giusta consistenza per lavorarlo.
6) Impastate il composto formando delle polpette e passatele in una ciotola con l’albume di 3 uova sbattuto con una forchetta e successivamente passatele nel pangrattato.
7) Friggete le polpette appena impanate in abbondante olio di arachidi, rigirandole su entrambi i lati.
8) A cottura ultimata scolate le polpette su carta assorbente per rimuovere quanto più olio di cottura possibile, facendo attenzione a non romperle. Servitele in un vassoio con verdure fresche come carote e ravanelli.

Pomodori ripieni

Ingredienti:

PER 4 PERSONE
8 pomodori grossi
150 g di petto di pollo
150 g di zucchine
4 cucchiai di vino
1 bustina di zafferano
1 scalogno
2 cucchiai di uvetta sultanina
olio extravergine d’oliva
prezzemolo tritato
sale, pepe.

Preparazione:

1) Mondate i pomodori, eliminate il picciolo e tagliate la calotta. Svuotateli dai semi e poneteli sulla placca da forno.
2) Fateli appassire leggermente nel forno a 180° per 15 minuti, poi sfornate e salateli. 
3) In una padella appassite lo scalogno tritato in olio, poi aggiungete il pollo tagliato a striscioline. Salate, pepate, aggiungete il vino e lasciatelo sfumare. Fate sciogliere in poca acqua tiepida lo zafferano e irrorate il pollo, poi aggiungete anche l’uvetta ammollata e lasciate cuocere per 7/8 minuti.
4) Mondate le zucchine e tagliatele a dadini.
5) In una padella con poco olio rosolatele, poi aggiustate di sale.
6) Riunite insieme il pollo con le zucchine, poi farcite i pomodori. Completate con il prezzemolo tritato e servite.

Spaghetti alla chitarra ai peperoni e guanciale

Ingredienti:

PER 4 PERSONE
320 g di spaghetti alla chitarra secchi
1 peperone giallo
1/2 peperone rosso
1 spicchio d’aglio
80 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
60 g di guanciale tagliato a listarelle
olio extravergine d’oliva
sale, pepe.

Preparazione:

1) Mondate i peperoni, lavateli e tagliateli a pezzi.
2) Fate rosolare per circa 15/20 minuti i cubetti di peperone giallo con un poco d’olio e lo spicchio d’aglio. Salate e pepate.
3) Lasciate raffreddare e passateli nel mixer con il fondo di cottura. Conservate a parte.
4) Versate in padella 1 cucchiaio di olio e tostate le listarelle di guanciale. Unite i cubetti di peperone rosso e brasateli a fiamma bassa.
5) Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolateli al dente.
6) Versate gli spaghetti nella padella con il sugo frullato di peperoni, 
poi unite un cucchiaio di acqua di cottura della pasta e il Parmigiano Reggiano grattugiato.
7) Distribuite la pasta nei piatti e completate con il peperone rosso e il guanciale.